domenica 26 gennaio 2014

27 gennaio Giorno della Memoria: bibliografie a tema Biblioteche di Mordano e Casalfiumanese




“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario.”
(Primo Levi, Se questo è un uomo)

27 gennaio, Giornata della Memoria


Biblioteca di Mordano, 0542/52510, bibliomordano@yahoo.com

Biblioteca di Bubano, 0542/56131, bibliobubano@yahoo.it


Bibliografia per bambini 


Io e Sara: Roma 1944, Teresa Buongiorno
L’albero di AnneIrene Cohen Janca
Rifka va in AmericaKaren Hesse 
La stella di EstherEric Heuvel
Paura sotto le stelleJo Hoestlandt
Un sacchetto di biglie, Joseph Joffo
Quando Hitler rubò il coniglio rosaJudith Kerr 
La portinaia ApolloniaLia Levi 
La perfida Ester, Lia Levi
La valigia di Hana. Una storia veraKaren Levine
Gioco di sabbia, Orlev Uri
Si chiamava Friedrich, Peter Hans Richter
Stelle di cannellaHelga Schneider
Misha corre, Jerry Spinelli 
La storia di Erika, Ruth Vander Zee 


Bibliografia per ragazzi

Ho sognato la cioccolata per anni, Trudi Birger 
Ho vissuto mille anni. Crescere durante l’olocausto, Livia Bitton Jackson 
Il bambino con il pigiama a righe, John Boyne 
La ragazza col violino, Virginia Euwer Wolff 
Diario, Frank Anna
Una valle piena di stelle, Lia Levi 
Da quando sono tornata, Lia Levi 
Se questo è un uomo, Primo Levi 
Arrivederci ragazziLouis Malle
All’ombra del lungo camino, Andrea Molesini 
Corri ragazzo corri, Uri Orlev
L’isola in via degli Uccelli, Uri Orlev
Lydia regina della terra promessa, Uri Orlev
Soldatini di piombo, Uri Orlev
Il bambino di Noè, Eric Emmanuel Schmitt 
L’amico ritrovato, Fred Uhlman
Come neve al sole, Peter Van Gestel 



POTRETE TROVARE QUESTI LIBRI NELLE BIBLIOTECHE 
DI MORDANO E DI CASALFIUMANESE

sabato 25 gennaio 2014

Biblioteca di Mordano: nuovo anno, tante iniziative!

La Biblioteca Comunale, da sempre punto di riferimento per i cittadini di Mordano e dintorni come luogo di studio, lettura, ricerca ed incontro, riparte, dopo le festività natalizie, con molte nuove proposte per adulti e bambini. 
E' Appena partito il nuovo corso di Inglese di secondo livello per adulti che si svolge ogni lunedì alle 20,30 presso la sede distaccata di Bubano. Il corso si rivolge a tutti coloro che, pur avendo una conoscenza basilare dell‘inglese, vogliono consolidare la grammatica, ampliare il lessico e acquisire sicurezza nell’uso di una lingua che è diventata universale.

Per i più piccoli invece con l’arrivo del Carnevale, Arianna di Pietro ed Emanuela Petralli delle Officine Duende condurranno due laboratori martedì 18 febbraio: i bambini dai 3 ai 6 anni costruiranno un piccolo teatro di carta, mentre quelli dai 7 agli 11 anni, potranno partecipare a “Su la maschera!”, imparando a costruirsi da soli un originale travestimento di Carnevale.

La musica infine è protagonista di altre due iniziative: sabato 8 febbraio alle ore 10.30, Annalisa Naldi e Barbara Venturi, esperte da anni nello svolgimento di laboratori musicali con i bambini più piccoli, propongono “Bimbinmusica”, per un approccio divertente alle prime note per i bambini dai 3 a i 5 anni accompagnati dai genitori per divertirsi insieme. A seguire partirà un vero e proprio corso, “Prime note per piccoli musicisti” , strutturato in incontri collettivi a cadenza settimanale, che, dopo un'iniziale immersione nel mondo dei suoni, passerà ad un approccio divertente e stimolante al canto, al ritmo, al movimento, alla notazione, agli strumenti.

Per tutte le informazioni relative ai laboratori ed ai corsi:

Biblioteca comunale di Mordano tel 054252510 bibliomordano@yahoo.com
Sezione distaccata di Bubano tel 054256131 bibliobubano@yahoo.it


27 gennaio Giorno della Memoria: iniziative e bibliografie

Il Comune di Castel Guelfo affinché il Giorno della Memoria non diventi una vuota celebrazione, ospita nel Loggiato di Palazzo Malvezzi Hercolani, Via A.Gramsci 10, la mostraI Giusti tra le nazioni, i non ebrei che salvarono gli ebrei in Emilia-Romagna 1943-1945” curata dal Museo Ebraico di Bologna. I Giusti sono i non ebrei che durante la Shoah salvarono uno o più ebrei dalla deportazione e dalla morte, rischiando la propria vita.
Nel 1953 a Gerusalemme è nato l’istituto per la Memoria della Shoah, Yad Vashem, che si dedica all’individuazione e al riconoscimento di questi eroi: coloro che vengono riconosciuti “Giusti” ricevono una medaglia e un diploma d’onore e viene piantato per ciascuno un albero lungo il viale dei Giusti.
I Giusti tra le Nazioni riconosciuti ad oggi sono più di 20.000, di cui 400 italiani. La mostra si focalizza sui 54 Giusti che nel territorio dell’Emilia Romagna hanno nascosto, protetto e nutrito ebrei in pericolo di vita per settimane, a volte mesi.

La mostra resta aperta e visibile dal 27 gennaio all’8 febbraio 2014 dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,00 e il sabato dalle 8,30 alle 12,00.

Nella Sala del Consiglio, in Via A.Gramsci 10, dalle ore 8,00 alle ore 12,00 per le classi terze e seconde delle scuole medie viene proiettato il film di Giorgio Diritti “L’uomo che verrà”. 
Il film narra gli eventi antecedenti la strage di Marzabotto visti attraverso gli occhi di una bambina di otto anni. Introduce Giorgia Bottazzi insegnante dell’Istituto Comprensivo Dozza Imolese – Castel Guelfo con supporto di immagini scattate durante le riprese del film.

Per coloro che vogliano rintracciare quel filo diretto che ci lega al passato, la Biblioteca Comunale, in Via A.Gramsci 22, seleziona una Bibliografia a tema con pubblicazioni per bambini e ragazzi:
L’amico ritrovato, Fred Uhlman
All’inferno e ritorno, Aranka Siegal
Capro espiatorio, Aranka Siegal
All’ombra del lungo camino, Andrea Molesini
Dal liceo ad Auschwitz: lettere di Louise Jacobson
Il diario, Anna Frank
Il fantasma del villino, Beatrice Solinas Donghi
Fuga dalla paura, Henryk Zeligowski
Io e Sara, Roma 1944, Teresa Buongiorno
L’isola di Philip, Theodore Taylor
Corri ragazzo corri, Uri Orlerv
L’isola in via degli uccelli, Uri Orlev
Un’isola in via delle rondini, Uri Orlev
La ricerca della terra felice, Uri Orlev
Lydia, regina della terra promessa, Uri Orlev
Una macchina da guerra, Robert Westall
La grande avventura, Robert Westall
Misha corre, Jerry Spinelli
Quando Hitler rubò il coniglio rosa, Judith Kerr
La perfida Ester, Lia Levi
Una valle piena di stelle, Lia Levi
La portinaia Apollonia, Lia Levi
La ragazza della foto, Lia Levi
Giovanna e i suoi re, Lia Levi
Il segreto di Mont Brulant, Steven Schnur
Il trillo del diavolo, Carlo Lucarelli
La valigia di Hana, Karen Levine
Stelle di cannella, Helga Schneider
Heike riprende a respirare, Helga Schneider
Rosel e la strana famiglia del signor Kreutzberg, Helga Schneider
Anna Frank: un raggio di sole negli anni bui del Nazismo, Ann Kramer
Come neve al sole, Peter Van Gestel
Il commerciante di bottoni, Erika Silvestri
La guerra del soldato Pace, Michael Morpurgo
La domanda su Mozart, Michael Morpurgo
L’estate del soldato tedesco, Bette Greene
Il bambino di Noè, Eric-Emmanuel Schmitt
Il segreto di Mont Brulant, Steven Schnur
Buongiorno Europa, Lino Monchieri
Raccontami un altro mattino, Zdena Berger
Alan e Naomi, Myron Levoy
La storia di Petros, Alki Zei
Bernardo e l’angelo nero, Fabrizio Silei
Se il diavolo porta il cappello, Fabrizio Silei
La bicicletta di mio padre, Fabrizio Roccheggiani
Ho vissuto mille anni: crescere durante l’olocausto, Livia Bitton-Jackson
Il mestolo di Adele, Sebastiano Ruiz Mignone
La storia di Erika, Ruth Vander Zee
Il bambino con il pigiama a righe, John Boyne
Le valigie di Auschwitz, Daniela Palombo
La bambina sotto il tavolo. Una memoria dell’Olocausto, Monika D. Sears
Il volo di Sara, Lorenza Farina
La stella nel pugno, Robert Sharenow
La B capovolta, Sofia Schito
La lunga notte, Sofia Gallo
Ho sognato la cioccolata per anni, Trudi Birger
Conta le stelle, Lois Lowry
La repubblica delle farfalle, Matteo Corradini

mercoledì 15 gennaio 2014

Presentiamo: L'ascolto dalla parte delle radici

Sabato 18 gennaio 
ore 17 
Labici, Eco Laboratorio 
via Mazzini 25, 27
San Giovanni in Persiceto

il gruppo Le Libre presenta 
L'ascolto dalla parte delle radici, Bacchilega Junior 2013

Artemusicamovimentoparole in una scuola dell'infanzia

Un libro che racconta un modo di educare nato da anni di esperienza e di incontro in una scuola pubblica dell'infanzia, in provincia di Bologna, una piccola scuola in carne ed ossa, dove bambini e bambine giocano, crescono, chiedono, imparano.

Il gruppo Le Libre è formato da:
Simona Donati, Patrizia Guandalini,
Maria Beatrice Masella,
Gabriella Prati, Paola romagnoli,
Alessandra Tamisari, Valeria Vicentini.


giovedì 9 gennaio 2014

Creatività... con i libri Bacchilega Junior!

Quando si parla di creatività si parla di fantasia e di manualità, e poi c'è chi ha un pizzico di genialità come la blogger Claudia, che ha costruito una casa di Barbie con materiali di recupero come stoffe, bottoni oggetti in legno per la casa e ha messo proprio tutto tutto, dai letti ai divani, alle lampade, al computer: non poteva mancare una libreria e indovinate cosa c'è nella libreria?



I libri miniaturizzati di Bacchilega Junior! Riconosciamo Nannalibro, Morbido Mare e Bambini Bambine e sapori.
Ma le piccole sorelline di Barbie, speriamo, compreranno presto anche gli altri titoli!
Questa particolarissima casa di Barbie ospita anche altre delizie che si possono vedere in questo post: http://pollon72.blogspot.it/2014/01/tavolino-e-libri-per-barbie.html

Grazie Claudia, bravissima!